Uber porta a casa lo street food del Mercato Testaccio

0
0
93

Rione Testaccio è sempre stato associato agli scambi commerciali: in epoca romana era il punto di approdo di imbarcazioni che, partendo da Ostia, risalivano il Tevere, cariche di beni e merci. Proprio le anfore usate per il trasporto danno il nome al rione: venivano accatastate una sull’altra…

Continua a leggere l’articolo originale

3 April 2019 | 3:39 pm | Agi

Vuoi più cose come questo?

Ricevi i migliori articoli direttamente nella tua casella di posta!

Mezzaparola utilizzerà le informazioni fornite in questo modulo per mettersi in contatto con te e fornire aggiornamenti e marketing. Puoi cambiare idea in qualsiasi momento facendo clic sul link di cancellazione nel piè di pagina di ogni email che ricevi da noi o contattandoci a info@mezzaparola.org. Tratteremo le tue informazioni con rispetto. Inserendo la tua email, accetti che possiamo elaborare le tue informazioni in conformità con questi termini. Usiamo MailChimp come piattaforma di automazione del marketing. Inviando questo modulo, l'utente riconosce che le informazioni fornite verranno trasferite a MailChimp per l'elaborazione in conformità con la loro politica sulla privacy.

 

Non preoccuparti non facciamo spam

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ho letto e accettato la Privacy Policy

Controlla altro

Ecco Cybercity Chronicles, il videogame ideato dal Dis di Palazzo Chigi

Il mito di Teseo e Arianna rivisitato in chiave cyber e trasformato in un App di edutainme…