Lo sbarco dei nuovi mille

0
1
126

Per la ricorrenza dei Vespri Siciliani sabato 30 marzo a Palermo sono sbarcati i Mille. Non erano i garibaldini. Stavolta erano Mille Siciliani con i cabbasisi unchi.

Come ci ha comunicato il segretario provinciale del movimento politico Siciliani Liberi, Raffaele Panebianco: << Giovani, meno giovani e donne che hanno manifestato contro chi ci ha ridotto così malamente, affossando tanti settori della nostra economia, infrastrutture da quarto mondo, costretto tanti giovani e meno giovani ad emigrare. La smettano di trattarci come una colonia ! Attuate la nostra Autonomia subito o sarà Autodeterminazione ! >>
 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ho letto e accettato la Privacy Policy

Controlla altro

Regione, il messaggio di Musumeci: “Ricreazione finita, per curare la Sicilia ci vuole il bisturi e non l'aspirina”

L’orgoglio di essere stato eletto, la consapevolezza che c’è tanto da fare e c…