Estorsione e maltrattamenti, si allontana dai domiciliari e scatta la “caccia”: fermato un 25enne

0
0
32

SANTO STEFANO DI CAMASTRA – Lo scorso 18 maggio, i carabinieri del nucleo Radiomobile della compagnia di Santo Stefano di Camastra, in provincia di Messina, hanno arrestato, in flagranza di reato, il 25enne P.A. ritenuto responsabile del reato di evasione.

Il giovane stava scontando la…

Continua a leggere l’articolo originale

21 May 2019 | 4:17 pm | Redazione NewSicilia

Vuoi più cose come questo?

Ricevi i migliori articoli direttamente nella tua casella di posta!

Mezzaparola utilizzerà le informazioni fornite in questo modulo per mettersi in contatto con te e fornire aggiornamenti e marketing. Puoi cambiare idea in qualsiasi momento facendo clic sul link di cancellazione nel piè di pagina di ogni email che ricevi da noi o contattandoci a info@mezzaparola.org. Tratteremo le tue informazioni con rispetto. Inserendo la tua email, accetti che possiamo elaborare le tue informazioni in conformità con questi termini. Usiamo MailChimp come piattaforma di automazione del marketing. Inviando questo modulo, l'utente riconosce che le informazioni fornite verranno trasferite a MailChimp per l'elaborazione in conformità con la loro politica sulla privacy.

 

Non preoccuparti non facciamo spam

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ho letto e accettato la Privacy Policy

Controlla altro

“Droghe 2.0”, le tracce mp3 per “sballare”: bufala o vero pericolo del web?

“Eroina”, “LSD”, “Marijuana”: no, non si parla degli stupefacenti che potreste pensare, be…